Affari News

“Stress e mancanza di tempo influenzano la memoria”

L’80% degli italiani si affida alle smart technologies, i frigoriferi più moderni e innovativi possono oggi fare la spesa al nostro posto. Non solo. La smart technology ci può aiutare anche in altro modo: Epson ha sviluppato ReadyInk, la tecnologia che ordina l’inchiostro prima che finisca, per non farci rimanere mai senza.

Cinisello Balsamo, 23 aprile 2018 – Uno studio commissionato da Epson per il lancio della nuova tecnologia ReadyInk fa emergere quanto la smart technology sia un prezioso alleato nella nostra indaffarata vita quotidiana. Ben l’80% degli italiani dichiara infatti di affidare alla tecnologia il compito di “ricordare le cose” per loro conto, sulla base della consapevolezza (lo dichiara il 73% degli intervistati) di essere afflitti da una continua difficoltà a ricordare impegni o attività: un intervistato su dieci afferma infatti di aver pagato anche pesantemente le proprie dimenticanze, arrivando perfino ad “allagare la casa per essersi dimenticato un rubinetto aperto”.

La ricerca ha scoperto che l’84% degli italiani si sente ansioso per il volume di attività da fare ogni giorno, mentre il 48% dice che semplicemente ha troppe cose da ricordare. Sembra inoltre che ci sia un crescente divario tecnologico tra i benefici promessi dalla “casa connessa”, che è “dietro l’angolo” da vent’anni, e la realizzazione pratica degli aiuti che gli italiani si aspettano.

Il 65% degli intervistati concorda sul fatto che i dispositivi collegati hanno il potenziale per semplificare la vita e dichiara (66%) che è felice di fare affidamento su tecnologie capaci di farlo. Ciò contribuisce a spiegare la percezione positiva da parte dei consumatori e la propensione all’adozione di smart technologies volte a semplificare la vita e a risparmiare denaro come la sicurezza domestica, il riscaldamento e l’illuminazione intelligenti. Secondo i dati di Statista(1), l’adozione delle “case connesse” da parte delle famiglie italiane dovrebbe raggiungere il 17,8% entro il 2022.

La tecnologia ReadyInk powered by Epson toglie una preoccupazione e fa risparmiare.

Epson, consapevole di tale crescente necessità, ha sviluppato la tecnologia ReadyInk, che avverte prima che l’inchiostro della stampante inizi a scarseggiare e fornisce una soluzione immediata e semplice per aiutarli a ordinare.

Mauro Bartoletti, Head of Retail di Epson Europe, afferma: “Penso che sia chiaro a tutti. La ricerca mostra quanto la nostra vita, ogni giorno, sia diventata complessa e piena di impegni ed è facile capire come tutto questo possa dare origine a stress e dimenticanze. Non è facile “navigare” nel mare quotidiano di priorità che si presentano in contemporanea. In Epson, l’innovazione rappresenta per noi un impegno continuo e siamo consapevoli anche del fatto che debba produrre risultati pratici, capaci di rispondere alle concrete esigenze delle persone, cercando di rendere loro la vita migliore o più facile di quanto fosse prima. Questa ricerca dimostra che le persone vogliono un aiuto per gestire e impiegare al meglio il tempo a loro disposizione. Con la tecnologia ReadyInk cerchiamo di eliminare uno dei fattori di stress e di alleggerire il loro carico quotidiano – senza togliere con ciò il controllo e la scelta.”

Come funziona la tecnologia ReadyInk powered by Epson? Con quali stampanti Epson?
Prima che l’inchiostro termini, la tecnologia ReadyInk avvisa che è ora di acquistare le cartucce e offre la possibilità di effettuare subito l’ordine – in modo che non si resti mai senza e che non ci sia bisogno di ricordarsi successivamente dell’acquisto. Si tratta dell’unico servizio di questo tipo che non costringe i consumatori a sottoscrivere un abbonamento. Latecnologia ReadyInk semplicemente avverte che l’inchiostro sta per terminare e chiede se si vuole procedere al riordino (con un semplice clic sul dispositivo preferito). Così ognuno mantiene il controllo totale sulla spesa e paga solo per l’inchiostro effettivamente utilizzato.

Quasi tutte le stampanti Epson possono beneficiare della tecnologia ReadyInk. Alla pagina https://readyink.epson.eu/it/it/start.html è possibile verificare la compatibilità della propria stampante Epson con la tecnologia ReadyInk e registrarsi per il servizio presso il rivenditore dove è stata acquistato la stampante, oppure acquistarlo direttamente tramite l’Epson Store: https://www.epson.it/store

Bartoletti conclude: “I dettagli riguardanti il nostro lavoro, la nostra vita personale e l’organizzazione della vita dei bambini e del partner possono solo aumentare. Penso che oggi ci troviamo a un punto in cui la domanda di prodotti “intelligenti” che siano davvero pratici e utili – non solo gadget – stia portando l’industria a ripensare allo sviluppo dei prodotti. Con ReadyInk non c’è più bisogno di ricordarsi di ordinare l’inchiostro della stampante o conoscere il tipo di cartuccia da acquistare – è una cosa che possiamo spuntare per sempre dall’elenco infinito di cose da ricordare”.

Redazione

A cura della redazione di Affari.News - magazine certificato di notizie economico-imprenditoriali

Aggiungi commento

Follow us

Don't be shy, get in touch. We love meeting interesting people and making new friends.

/* ]]> */