Affari News

“Getronics mantiene le prime posizioni nell’indagine Whitelane sulla soddisfazione dei clienti di servizi di outsourcing”

Milano, 6 giugno 2018 – Negli ultimi dodici mesi Getronics, il gruppo globale specializzato nei servizi ICT, ha mantenuto, secondo il Whitelane 2018 UK IT Outsourcing Study, una posizione di leadership nella misurazione del livello di soddisfazione del cliente. Nel corso dell’indagine è stata intervistata una selezione dei clienti britannici di servizi di outsourcing, che hanno espresso un livello generale di soddisfazione pari al 79 percento, 10 percento in più della media del settore, posizionando Getronics nelle prime tre posizioni su un ventaglio di 31 fornitori. Ciò dimostra la costanza delle performance del gruppo, che negli ultimi quattro anni è figurato costantemente nelle prime quattro posizioni, grazie alla totale assenza di clienti insoddisfatti.
 
Nello studio Whitelane, Getronics è stata valutata su due dei quattro modelli di contratti di outsourcing:
 
  • “servizi end user e soluzioni di collaborazione”, nei quali è risultata prima.
  • “data center, infrastrutture gestite e hosting”, nei quali è risultata quarta.
 
Le performance degli ultimi quattro anni dimostrano che abbiamo consolidato la nostra reputazione di azienda focalizzata sulle persone che, puntando su adattabilità, resilienza e proattività, è in grado di offrire un’eccellente esperienza all’utente”, commenta Nana Baffour, presidente e CEO di Getronics. “Questo successo costante non riguarda solo la Gran Bretagna ma l’intera Europa, come risulta da altre ricerche Whitelane, ad esempio in Belgio. Stiamo facendo le scelte giuste per mantenere la reputazione e continuiamo a lavorare duramente per soddisfare i nostri clienti anno dopo anno”.
 
L’indagine indica un leggero declino nel tasso di crescita dei servizi di outsourcing IT: in Gran Bretagna il 27 percento delle organizzazioni prevede infatti di fare maggiore ricorso all’outsourcing nei prossimi due anni, contro il 35 percento del 2017.
 
Secondo la ricerca, i cinque principali obiettivi per le aziende che scelgono l’outsourcing dei servizi IT sono: (in ordine di importanza)
 
  • riduzione dei costi (68%)
  • accesso alle risorse (57%)
  • miglioramento della qualità del servizio (48%)
  • innovazione (44%)
  • focalizzazione sul core business (42%)
 
Lo studio è stato condotto da Whitelane in collaborazione con PA Consulting intervistando oltre 240 CIO, CFO e loro diretti riporti appartenenti alle organizzazioni britanniche con la più alta spesa IT e valutando più di 760 rapporti di outsourcing. La classifica comprende 31 service provider.
 
Getronics è un integratore ICT globale controllato da Bottega InvestCo S.à r.l. con alle spalle una storia di 130 anni.
Con circa 4.500 dipendenti, 45 uffici in 22 Paesi tra Europa, Asia e America Latina (in quest’ultima con il brand Connectis) Getronics è specializzata nelle aree del workspace, nel mondo delle applicazioni, delle comunicazioni unificate e nei servizi di managed cloud che costituiscono un portafoglio completo e proattivo di servizi per la crescita dell’utente digitale, consumatore o azienda, nel settore pubblico e privato.
Getronics fa parte della Global Workspace Alliance, un modello unico che permette di fornire ai clienti servizi IT di uguale qualità in oltre 100 Paesi con un unico punto di contatto e fatturazione. La GWA gestisce globalmente oltre 10 milioni di asset workspace.

Redazione

A cura della redazione di Affari.News - magazine certificato di notizie economico-imprenditoriali

Aggiungi commento

Follow us

Don't be shy, get in touch. We love meeting interesting people and making new friends.

/* ]]> */