Affari News

Edison: con le ‘Officine’ guarda alle start up innovative

Lo spazio di via Borsellino a Torino sarà un hub di ricerca e sviluppo, con spazi di coworking.

Si chiama “Officine Edison” il nuovo pezzo di quel puzzle dell’innovazione che si compone giorno dopo giorno a Torino. Nell’arco di poco tempo il capoluogo piemontese ha avviato una rapida trasformazione in una city tecnologica. Le “Officine Edison” si trovano nell’Energy Center di via Borsellino e si propongono grandi obiettivi per il futuro. Fare ricerca spaziando tra tecnologie e sviluppo, in una cornice sempre più condizionata da cambiamenti climatici e trasformazioni socio-economiche.

”Qui focalizzeremo la nostra attività e cercheremo di lavorare insieme al Comune, al Politecnico, alle istituzioni, per analizzare i dati che riguardano i consumi energetici della popolazione torinese”. “Cercheremo di proporre loro nuovi servizi per ridurre il costo dell’energia e far si che i palazzi di Torino diventino sempre più efficienti.” Queste le parole di Giovanni Brianza, direttore Strategia e Innovazione di Edison al taglio del nastro.

il direttore Sviluppo, Ricerca e Innovazione per il gruppo Edison, Claudio Serracane, sottolinea come l’ambizione del progetto sia quello di riuscire a “fare cose concrete. Per questo le abbiamo chiamate Officine”.

Tra i progetti già avviati a Officine Edison figura un processo di modellazione degli edifici basato su open data. Su iniziativa di Fca Energy centrale invece un lavoro di modellizzazione e ottimizzazione di processi industriali utilizzando tecniche di machine learning. Infine, Edison utilizzerà lo spazio di Officine per iniziative di divulgazione finalizzate a promuovere sul territorio l’utilizzo di servizi e prodotti nel campo del risparmio energetico.

Aggiungi commento

Follow us

Don't be shy, get in touch. We love meeting interesting people and making new friends.

/* ]]> */